Garanzia Giovani, Rifinanziato il Bonus Occupazionale

Consulmarc Sviluppo informa che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – con Decreto Direttoriale n. 48/II/2016 del 4 marzo 2016 – ha assegnato alla Regione del Veneto ulteriori risorse, pari a € 2.916.607,41 (40 % di quelle già previste nel PAR Regionale), destinate a rifinanziare, fino al 31 dicembre 2016, il Bonus Occupazionale.

Il Bonus Occupazionale viene riconosciuto a quelle aziende che attivano un contratto di lavoro a tempo determinato di almeno 6 mesi oppure a tempo indeterminato, per l’inserimento in azienda di un giovane NEET iscritto a Garanzia Giovani.

Come viene riconosciuto il bonus?

Il sistema di assegnazione dei bonus è diversificato in funzione della tipologia contrattuale con cui avviene l’assunzione e della profilazione del giovane.

In particolare, gli importimagesi del bonus occupazionale ammontano a:

  • 1.500 euro per giovani dalla profilazione alta o 2.000 euro per quelli dalla profilazione molto alta, assunti con contratti a tempo determinato di durata pari o superiore ai 6 mesi
  • 3.000 euro per giovani dalla profilazione alta o 4.000 euro per quelli dalla profilazione molto alta, assunti con contratti a tempo determinato di durata pari o superiore ai 12 mesi
  • da 1.500 euro a 6.000 euro, in funzione della classe di profilazione del giovane, per assunzioni a tempo indeterminato.

Il bonus raddoppia nel caso di giovani ex tirocinanti del programma Garanzia Giovani raggiungendo quindi l’importo massimo di 12.000 euro.

Le modalità operative per i datori di lavoro sono dettagliate nella Circolare INPS n. 118 del 3 ottobre 2014, integrazioni successive con Circolare n.129 del 26 giugno 2015 e Circolare n. 32 del 16 febbraio 2016.

Se la tua azienda è interessata ai bonus occupazionali o per richiedere maggiori informazioni compila il form sottostante:

Nome
Cognome
Email
Recapito Telefonico
Oggetto della Richiesta
Testo del Messaggio
Dichiaro di aver preso visione della normativa sul trattamento dei dati personali