Bando Europeo: Riduzione della disoccupazione giovanile e creazione di cooperative di giovani

Il bando si propone di finanziare progetti che costituiscano le migliori pratiche nella lotta contro la disoccupazione giovanile, con l’obiettivo di aiutare i giovani a creare e gestire imprese cooperative in cui lavorare sviluppando programmi dedicati, sistemi e moduli di formazione per i giovani.

Il budget a disposizione per questo bando ammonta ad € 450.000 da destinare al finanziamento di massimo 2 progetti.

Una proposta progettuale finanziabile dovrebbe comprendere le seguenti categorie di azione:

  • Identificazione di metodi/corsi di formazione nelle scuole secondarie e nelle università comprendenti nei loro programmi l’imprenditorialità cooperativa,
  • Concezione del modello formativo/azioni preparatorie per impostare il programma in tre diversi Paesi,
  • Organizzazione ed erogazione di corsi di formazione pilota per testare i moduli, le pratiche e gli strumenti predisposti per gli studenti nel campo dell’imprenditorialità cooperativa in tre Paesi diversi.

Sarà data priorità a progetti replicabili in particolare in quei Stati membri in cui la tradizione del movimento cooperativo è debole e nei quali i vantaggi offerti dal modello cooperativo non sono sufficientemente noti.

Ciascuna proposta progettuale deve essere presentata da un partenariato di almeno 3 enti provenienti da 3 diversi Stati UE e possibilmente da regioni economicamente e culturalmente diverse.

Il partenariato deve inoltre comprendere almeno un’organizzazione avente esperienza o che sia coinvolta nell’erogazione di programmi di educazione all’imprenditorialità per i giovani e almeno un’organizzazione che abbia un’esperienza dimostrabile nell’ambito del modello cooperativo.

Scadenza per la presentazione delle proposte progettuali: 30/06/2016.

Per maggiori informazioni o chiarimenti, contattaci.

Nome
Cognome
Email
Recapito Telefonico
Oggetto della Richiesta
Testo del Messaggio
Dichiaro di aver preso visione della normativa sul trattamento dei dati personali