Grandi novità sulla riforma del Terzo Settore: opportunità, finanziamenti, risorse

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale e in vigore dal 2 agosto 2017 la riforma del Codice del Terzo Settore: l’obiettivo è il riordino e la revisione organica della disciplina civilistica e fiscale relativa a Imprese sociali, onlus e altri enti che operano in ambito sociale.

Secondo le parole del sottosegretario al Ministero del lavoro, Luigi Bobba “Avremo delle imprese sociali che saranno incentivate […] Chi investirà in queste imprese avrà dei significativi vantaggi fiscali”.

Consulmarc Sviluppo sta attualmente seguendo la realizzazione di Progetti di sviluppo sociale e urbano, promossi da aziende clienti, attraverso strumenti di finanza straordinaria ed alternativa di progetto.

Le imprese, infatti, necessitano di sostegni di tipo finanziario per poter crescere e riuscire a competere nei propri mercati di riferimento. Tuttavia, non sempre il sistema bancario è la soluzione più adatta: Una valida alternativa è rappresentata dalla Finanza Strutturata e Straordinaria di Progetto, una leva di crescita sempre più competitiva a cui le aziende del settore del social impact possono accedere per la realizzazione di modelli organizzativi e gestionali innovativi, come le reti d’impresa, al fine di poter gestire una “provvista sociale” derivante da finanza straordinaria alternativa a quella bancaria.

Sei interessato a cogliere le opportunità derivate dalla riforma? Compila il form sottostante e verrai ricontattato dal nostro team di esperti Consulmarc.

Nome
Cognome
Città
Recapito Telefonico
Email
Ragione Sociale Impresa
Durata Attività d'Impresa
Settore di Interesse per il Progetto
Ammontare del Finanziamento Richiesto
Descrizione del Progetto
Dichiaro di aver preso visione della normativa sul trattamento dei dati personali