Internazionalizzazione

APPALTI INTERNAZIONALI

La partecipazione alle gare di appalto europee (Tender) offre un mercato di vendita i cui costi di penetrazione sono decisamente inferiori a quelli derivanti da azioni di distribuzione e promozione diretta.
Consente inoltre di operare in un contesto tutelato dalla normativa sulla concorrenza e dalla trasparenza delle condizioni generali.

ACCREDITAMENTO

Oggi sono presenti “Programmi di accreditamento” in molti paesi dello Spazio Economico Europeo e, nonostante il processo di accreditamento sia oggi su base volontaria, è divenuto una procedura obbligatoria per specifici settori, in particolare per l’accesso alla negoziazione di contratti o finanziamento di progetti con i soggetti pubblici.

ASSISTENZA TECNICA

Consulmarc Sviluppo offre una serie di servizi di Assistenza, che precedono e seguono la fase di partecipazione vera e propria, aventi l’obiettivo di far partecipare a pari opportunità, e perché no, favorire il successo di enti ed aziende private italiane, garantendo il più basso livello d’investimento possibile da parte loro.

DOMICILIAZIONE A BRUXELLES

L’internazionalizzazione dei mercati è diventata ormai condizione indispensabile nel mercato globale e conseguentemente la presenza nelle capitali europee e nelle varie business communities è fondamentale in tale contesto.

EASY PARTNER SEARCH

Easy Partner Search è il @-service che Consulmarc Sviluppo rivolge ad Aziende, Enti Pubblici, Privati alla ricerca di nuovi partners Nazionali e/o Internazionali per sviluppare i propri progetti, oppure, per offrirsi come possibili partners per progetti internazionali mettendo a disposizione la propria esperienza.

MARCHIO COMUNITARIO

L’efficacia territoriale del diritto dei marchi, come tutta la legislazione relativa alla proprietà industriale, è rigorosamente limitata: se un marchio è protetto in un determinato paese, ciò non significa che esso sia protetto automaticamente in un altro, dato che, di norma, la legislazione di un paese non tiene conto della tutela o assenza di tutela di un particolare marchio in un altro paese.
Il marchio comunitario invece permette di conferire una protezione forte e unica in tutta l’Unione Europea.