Competitività in Regione Veneto: contributi a fondo perduto per il turismo

In Veneto, con l’obiettivo di migliorare la competitività regionale, sono stati attivati due bandi per finanziare, a fondo perduto per progetti nel settore del turismo proposti da PMI in specifiche destinazioni turistiche e da aggregazioni di imprese.

Bandi a fondo perduto per progetti nel settore turismo

Il primo bando “Sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di qualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa” stanzia risorse per 1.500.000 di euro destinati a promuovere e sostenere l’attivazione di nuove imprese, anche complementari al settore turistico tradizionale, per la realizzazione di prodotti turistici nuovi rispetto al contesto e potranno beneficiare le PMI con sede operativa in Comuni appartenenti ai Sistemi Turistici Tematici “Dolomiti”, “Montagna veneta”, “Terme Euganee e termalismo veneto”, Comuni attraversati o confinanti con gli itinerari e le escursioni cicloturistiche regionali, Comuni attraversati dalle ippovie del sistema “La via delle Prealpi”. Il bando prevede anche come beneficiari i professionisti iscritti agli ordini professionali o associazioni professionali. La agevolazione corrisponde a un contributo in conto capitale di 50% della spesa ammissibile.

Il secondo “Bando per l’attivazione, sviluppo, consolidamento di aggregazioni di PMI per interventi che favoriscano l’orientamento alla domanda turistica e ai mercati internazionali”, stanzia risorse per 2.500.000 di euro destinati a progetti che favoriscano l’orientamento alla domanda e ai mercati internazionali delle imprese aggregate (Almeno 9 PMI aderenti costituite nella forma di Rete di imprese, Associazione temporanee di impresa (ATI) o Associazioni temporanee di scopo (ATS), Consorzi (e società consortili), attraverso l’individuazione puntuale delle imprese consorziate che aderiscono al progetto. Le aziende potranno beneficiare di risorse a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili.

Sarà possibile presentare domanda entro il 28/11/2019 per il primo bando ed entro il 27/02/2020 per il secondo.

Il team di esperti di Consulmarc Sviluppo supporta le imprese del territorio e le orienta nell’identificare strumenti di finanza agevolata e straordinaria, alternativi ai canali bancari, per sostenere i loro progetti di sviluppo.

Vuoi realizzare un progetto di investimento? Contattaci e sottoponici la tua idea, ti assisteremo nell’individuare le modalità più adatte per finanziarla.

FONTE: Regione Veneto

Nome
Cognome
Città
Recapito Telefonico
Email
Ragione Sociale Impresa
Durata Attività d'Impresa
Settore di Interesse per il Progetto
Ammontare del Finanziamento Richiesto
Descrizione del Progetto
Dichiaro di aver preso visione della normativa sul trattamento dei dati personali [recaptcha]