Ricerca in corso per Consulente Architetture Enterprise – Treviso

Rif. #17063

Prestigiosa società operante nel settore manifatturiero, nel quadro di un potenziamento della propria struttura organizzativa, ricerca e seleziona

Consulente Architetture Enterprise

La figura ricercata riporterà direttamente all’IT Manager e avrà le seguenti responsabilità:

  • Progettare architetture ICT a supporto delle azioni di trasformazione digitali dei processi aziendali;
  • Gestire l’analisi di processi, servizi e applicativi per identificare aree di miglioramento;
  • Effettuare azioni di scouting e valutazione tecnico-funzionale delle principali soluzioni di mercato
  • Supportare la definizione e realizzazione della strategia evolutiva di medio-lungo termine dell’infrastruttura e dei concept funzionali.

Requisiti:

  • Laurea ad indirizzo tecnico-informatico;
  • Esperienza pregressa maturata in società di consulenza o in aziende strutturate.
  • Dimestichezza con i principali integration patterns come: SOA, Event-driven, Microservice
  • Familiarità con i modelli di erogazione di servizi in cloud ed i modelli di integrazione con i sistemi on-premise in un contesto multi-cloud.
  • Competenza su tecnologie di base quali Docker e Kubernetes ed una buona visione tecnologie e funzionale sui seguenti ambiti applicativi.

Completano il profilo capacità di analisi, abilità organizzativa e di problem solving.

Sede di lavoro: provincia di Treviso.

Si invitano quindi le candidature interessate ad inserire i propri dati nel ns. sito ed allegare poi il proprio curriculum vitae completo dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.L.196/03 e Regolamento UE 679/2016.

https://mycv.consulmarc.it/content/consulente-architetture-enterprise

Autorizzazione all’Albo del Ministero del Lavoro, sezione 4 Albo Agenzie del Lavoro, aut. n°5875 attività di Ricerca e Selezione del Personale. Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Nel caso di mancato contatto entro 30 giorni dalla candidatura, i candidati dovranno considerare il loro cv non in linea con la ricerca in oggetto. I loro curricula resteranno naturalmente acquisiti e tenuti in eventuale considerazione per posizioni future.