La strategia per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione del Paese: le Prime azioni per l’Italia del futuro

Il Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione ha presentato il documento “2025: strategia per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione del Paese”: la strategia affronta le sfide della digitalizzazione, dell’innovazione e dello sviluppo etico e sostenibile), proponendo nove obiettivi da raggiungere attraverso venti azioni pilota

Le sfide

La strategia prende le mosse dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Ciascuna delle tre sfide principali è strutturata come segue:

  • Una società digitale: promuove l’uso dei servizi digitali forniti dalla Pubblica Amministrazione da parte di cittadini e imprese in modo semplice e sistematico.
  • Un paese innovativo: propone cambiamenti strutturali per sviluppare l’innovazione nel Paese, in particolare per favorire l’applicazione di nuove tecnologie nel tessuto produttivo italiano e la crescita di settori tecnologici quali la robotica, la mobilità del futuro, l’intelligenza artificiale, la cyber security.
  • Sviluppo inclusivo e sostenibile: promuove un’innovazione etica, inclusiva, trasparente e sostenibile che aumenti il benessere della società.

FONTE: Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione.

Piano d’azione: le prime 20(+1) azioni per trasformare il Paese

Le azioni verranno sviluppate di concerto con i territori (Comuni e Regioni) che avranno il supporto nell’implementazione dei progetti di digitalizzazione e nella creazione di progetti ad hoc per attirare servizi innovativi e strategici in linea con i bisogni territoriali. Le prime azioni sono:

  1. Una governance per l’innovazione e il digitale
  2. Identità digitale (reloaded)
  3. Un domicilio digitale per tutti
  4. IO, l’app dei servizi pubblici
  5. Ristrutturazione digitale
  6. Open innovation nella Pubblica Amministrazione
  7. Procurement semplificato per l’innovazione
  8. Intelligenza artificiale al servizio dello Stato
  9. Dati per le città del futuro
  10. Borghi del futuro
  11. Innovazione bene comune
  12. Diritto a Innovare
  13. IT, dall’idea all’impresa innovativa
  14. Cross-Tech hub Italia
  15. MoonTransfer Fund & Missione Formare
  16. Infrastrutture digitali condivise, sicure, affidabili e green
  17. AI ethical LAB-EL
  18. Il sabato del futuro
  19. Un anziano, un tablet e un sorriso per l’inclusione digitale
  20. Repubblica Digitale: un hub di formazione sul futuro

(+1) “Adesso tocca a voi”: l’ultima azione è stata volutamente lasciata in bianco dal Ministero per dare a tutti gli stakeholder la possibilità di proporre un’azione o un’area di intervento, nel quadro delle tre sfide individuate.

I fondi

L’attuazione della strategia si basa anche sull’utilizzo di diverse fonti di finanziamento, in particolare:

  • fondi destinati all’innovazione nella manovra di bilancio;
  • fondi non ancora impegnati provenienti da programmi nazionali ed europei (es: FONDI PON, PON GOV, Fondi di Coesione);
  • fondi già disponibili o nuovi stanziamenti, grazie alla collaborazione con il Dipartimento della funzione pubblica.

Vuoi approfondire queste informazioni? Stai sviluppando o vorresti sviluppare soluzioni e progetti innovativi e sostenibili? Contattaci, ti assisteremo nell’individuare le modalità più adatte per finanziarli.

Nome
Cognome
Città
Recapito Telefonico
Email
Ragione Sociale Impresa
Durata Attività d'Impresa
Settore di Interesse per il Progetto
Ammontare del Finanziamento Richiesto
Descrizione del Progetto
Dichiaro di aver preso visione della normativa sul trattamento dei dati personali