L’8 aprile apre lo sportello per le richieste di accesso al contributo a fondo perduto PNRR per impianti delle CER nei comuni sotto i 5.000 abitanti

L’8 aprile apre lo sportello del GSE dove sarà possibile presentare le domande di ammissione alle tariffe incentivanti, ai contributi previsti dal PNRR e quella per verificare in via preliminare l'ammissibilità dei progetti.

Decreto CER

L’8 aprile apre lo sportello del GSE dove sarà possibile presentare le domande di ammissione per le CER alle tariffe incentivanti, ai contributi previsti dal PNRR e quella per verificare in via preliminare l’ammissibilità dei progetti.

Il 23 febbraio 2024 il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) ha approvato, con decreto direttoriale, le Regole Operative relative al decreto CER entrato in vigore il 24 gennaio scorso. Il documento disciplina le procedure per l’accesso alle tariffe incentivanti e ai contributi in conto capitale previsti dal PNRR.

Consulmarc Sviluppo assiste i Comuni e gli Enti del Terzo Settore nella progettazione, coordinamento e finanziamento della Comunità Energetica Rinnovabile attraverso l’identificazione delle configurazioni di autoconsumo più idonee per la condivisione di energia rinnovabile (CACER)

Strumenti di sostegno alle CER

Incentivi in conto esercizio: servizio autoconsumo diffuso

Misura 1 – Disciplina le modalità di incentivazione dell’energia elettrica da impianti FER inseriti nelle configurazioni di autoconsumo per la condivisione di energia rinnovabile (CACER) fino al 31 dicembre 2027 o per un contingente complessivo pari a 5 GW.

Incentivi in conto capitale Misura PNRR per i gruppi e le comunità energetiche nei comuni <5.000 abitanti

Misura 2 – Definisce criteri e modalità per la concessione dei contributi in conto capitale per impianti FER, nei comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, previsti dalla Missione 2, Componente 2, Investimento 1.2 (Promozione rinnovabili per le comunità energetiche e l’autoconsumo) del PNRR, per una potenza complessiva pari almeno a 2 GW nel limite delle risorse finanziarie attribuite pari a 2,2 miliardi di euro.

contributi CER fondo perduto

Soggetti beneficiari del contributo PNRR

  • Nel caso di Comunità Energetiche Rinnovabili, il Soggetto Beneficiario è la medesima CER o un produttore e/o cliente finale socio/membro della stessa
  • Nel caso di Gruppo di auto consumatori, il Soggetto Beneficiario è il legale rappresentante dell’edificio o condominio o un produttore/cliente finale che fa parte del gruppo

Il servizio di assistenza di Consulmarc Sviluppo

Consulmarc Sviluppo avvia il processo di ammissibilità delle Comunità Energetiche Rinnovabili con una valutazione della fattibilità del progetto, seguita dalla ricerca dei partner, costituzione del partenariato di progetto, redazione delle istanze di richiesta dei fondi e del piano di realizzazione del progetto stesso.

Consulmarc Sviluppo opera in rete con gli EPC contractors per abbattere le distanze e i tempi, mettendo a disposizione gli strumenti di lavoro in piattaforme dedicate in cui raccogliere dati, scambiare informazioni e progettare insieme garantendo l’osservanza degli standard di qualità di cui alle procedure condivise.

Immagine di Freepik


Rimani aggiornato, iscriviti alla nostra Newsletter per Categoria

Seleziona Categoria (o più di una):

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Condividi ora!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Stampa
Area Aziende
Area lavoratori
Storico articoli
Categorie
Ricerca figure Professionali
Bandi