L’accordo di libero scambio tra Stati Uniti, Messico e Canada si rinnova: un quadro normativo più certo per commerci e investimenti

Si chiama USMCA l’Accordo di libero scambio rinnovato tra Stati Uniti, Messico e Canada: il testo, modernizzato rispetto al precedente accordo NAFTA in vigore dal 1993, si sviluppa su 4 punti principali:

  1. Approfittare le opportunità della economia del secolo XXI

L’accordo si adatta alle necessità attuali, incorporando strumenti che permettono di incentivare lo sviluppo e l’uso efficiente delle risorse energetiche, sostenere lo sviluppo del commercio digitale, promuovere il commercio di servizi finanziari e la competitività delle telecomunicazioni, rafforzare la protezione della proprietà intellettuale. Il testo Include anche un meccanismo per garantire la protezione delle indicazioni geografiche, tema che interessa anche i prodotti europei a indicazione geografica, mantenendo i risultati delle precedenti negoziazioni tra Messico e Unione Europea.

  1. Commercio regionale inclusivo e responsabile

L’accordo comprende nuove disposizioni che contribuiranno a rendere il commercio nell’area più inclusivo, facilitando la partecipazione di piccole e medie imprese, tutelando l’ambiente e i lavoratori e rafforzando la lotta contro la corruzione: si prevedono divieti all’importazione di beni prodotti con il lavoro forzato e misure normative a tutela dei lavoratori immigrati.

  1. Potenziare la competitività dell’America del Nord

Altre misure rafforzano la piattaforma industriale dell’America del Nord, garantendo che i flussi commerciali tra i tre paesi firmatari siano più semplici e prevedibili: si stabiliscono regole di tracciabilità e incentivi per rafforzare le filiere regionali: ad esempio, in settori come l’automotive e la sua componentistica, vengono stabilite delle percentuali sul valore del prodotto che dovrà pervenire da forniture regionali.

  1. Un quadro più certo per commercio e investimenti

L’USMCA dà certezza a scambi commerciali e investimenti, mantenendo meccanismi di soluzione delle controverse già esistenti e prevedendo procedure di revisione che contribuiranno a rendere coerente l’accordo con la realtà economica. Nel quadro della recente riforma energetica messicana, vengono date maggiori garanzie a prestatori di servizi, esportatori, importatori e investitori nel settore energetico.

Se sei interessato ad avere maggiori informazioni o a ricevere news sul mercato messicano, contattaci attraverso il modulo sottostante o scrivici a contact@sviluppoprogetti.com.

Nome
Cognome
Email
Recapito Telefonico
Oggetto della Richiesta
Testo del Messaggio
Dichiaro di aver preso visione della normativa sul trattamento dei dati personali