Recovery Plan: misure per l’innovazione

Misure per l'innovazione nel recovery plan

Misure per l’innovazione nel Recovery Plan: 11 miliardi di euro per investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione, altri 28 miliardi per la digitalizzazione e la competitività delle imprese. Sono queste le cifre stanziate dal Piano nazionale di ripresa e resilienza per sostenere l’innovazione tecnologica.

In questo scenario, diventa strategico lo sviluppo di profili e competenze innovative, in grado di soddisfare le nuove esigenze delle imprese. Come cambia il mercato del lavoro e qual è il ruolo dei nuovi profili professionali?

Consulmarc Sviluppo ha l’esperienza necessaria per assistere le aziende. Non solo investimenti innovativi, ma anche identificazioni e inserimento di personale con competenze qualificate e innovative.

h.2 Misure per l’innovazione nel Recovery Plan

Sono due gli ambiti principali in cui si concentrano le misure per l’innovazione previste dal Piano nazionale di Ripresa e Resilienza.

La Missione 1 “Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura” prevede lo stanziamento di risorse per sostenere Innovazione, competitività, digitalizzazione 4.0 e internazionalizzazione. Tra le priorità di investimento:

  • misure per sostenere la transizione digitale e l’innovazione nelle imprese, attraverso investimenti in tecnologie 4.0, ricerca e sviluppo, cybersecurity;
  • investimenti in infrastrutture digitali per permettere alle aziende di disporre di servizi avanzati per attività produttive e sicurezza;
  • internazionalizzazione delle PMI italiane per accrescerne la competitività sul mercato globale.

Gli stanziamenti previsti sono di circa 28 miliardi di euro.

La Missione 4 prevede misure per favorire il rapporto di collaborazione tra università, istituti di ricerca e imprese. In particolare, la componente 2 “dalla ricerca all’impresa” favorirà gli investimenti in ricerca applicata, l’assunzione dei ricercatori, lo sviluppo di progetti di investimento congiunti tra università e impresa. Gli stanziamenti previsti sono di circa 11 miliardi di euro.

Ma qual è la situazione del mercato del lavoro dopo la crisi del COVID – 19 e che importanza ha l’introduzione nelle imprese di profili innovativi? Lo vediamo nel prossimo paragrafo.

h.2 Nuove competenze e profili per l’innovazione

L’avvento del COVID-19 ha portato trasformazioni profonde nel mondo del lavoro. Nel giro di 12 mesi le imprese hanno fatto fronte alla riorganizzazione interna, ma hanno anche richiesto nuovi profili in grado di sostenere progetti di innovazione e investimento tecnologico.

Un approfondimento in tal senso  arriva da una ricerca di Lang&Partners e Younique Human Solutions del luglio 2020: il 25% dei manager e CEO intervistati ritengono che nei prossimi 5 anni saranno fondamentali la capacità di:

  • utilizzare al meglio le tecnologie digitali,
  • introdurre innovazioni digitali nelle aziende
  •  essere in grado di garantire ai dipendenti le giuste strumentazioni e la formazione necessaria per stare al passo con l’evoluzione digitale, ad esempio in termini di nuove modalità organizzative e lavoro agile

La stessa ricerca afferma che il comparto del digitale nel primo semestre del 2020 ha pesato per circa il 60% delle figure professionali ricercate. Digital marketing manager, esperti di SEO e SEM e figure in grado di gestire tutta l’attività di trasformazione digitale interna all’azienda sono i profili più richiesti.

Tra le più importanti tendenze di mercato attuali, dunque, c’è la crescita della domanda di mercato per le professioni legate alla trasformazione digitale. A tale esigenza si affianca la nascita di nuovi profili professionali ibridi, costantemente aggiornati attraverso la formazione.

h.2 Consulmarc Sviluppo e i nuovi profili

Consulmarc  Sviluppo dispone di un’expertise consolidata da più di 30 ani di attività nei settori delle politiche attive del lavoro e della ricerca e selezione di personale qualificato.

Per questo è in grado di assistere le aziende in tutte le esigenze collegate alla rilevazione e misurazione delle competenze e all’incontro tra l’offerta di profili professionali e le esigenze delle imprese, con strumenti avanzati di misurazione digital-based.

Inoltre, la nostra azienda offre supporto alle imprese che intendono presentare progetti in ambito innovazione, trasformazione digitale, green economy. Consulmarc Sviluppo Srl si propone come interlocutore nella definizione del business plan, del piano economico finanziario e nel montaggio dell’architettura finanziaria di progetto. La nostra società guida le imprese anche nella valorizzazione del know-how e delle competenze delle risorse umane aziendali come asset.

Hai un progetto di investimenti in ambito tecnologico o vuoi investire sulle risorse umane delle tua azienda oppure ? Contattaci: il nostro staff è a tua disposizione per valutare insieme a te opportunità e misure specifiche.

Nome
Cognome
Città
Recapito Telefonico
Email
Ragione Sociale Impresa
Durata Attività d'Impresa
Settore di Interesse per il Progetto
Ammontare del Finanziamento Richiesto
Descrizione del Progetto
Dichiaro di aver preso visione della normativa sul trattamento dei dati personali