Comune di Treviso: fino a 10 milioni di euro per trasporti, edilizia sociale e ICT

treviso

Il Comune di Treviso, con l’assistenza di Consulmarc Sviluppo, ha presentato la propria candidatura al Bando della Regione Veneto per la selezione delle Aree urbane che otterranno i finanziamenti dall’asse 6 del FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.
Il FESR mette a disposizione dell’Area di Treviso fino a 10 milioni di euro per finanziare lo sviluppo urbano: progetti di mobilità sostenibile, servizi ICT più accessibili e integrati per i cittadini, investimenti di edilizia sociale e progetti innovativi di co-housing.
A Consulmarc Sviluppo srl è stato affidato l’incarico di assistere il Comune nella preparazione del dossier di candidatura: un percorso di collaborazione con la città di Treviso, i Comuni limitrofi e gli attori del territorio iniziato già lo scorso gennaio, che entro settembre definirà gli investimenti strategici per lo sviluppo di Treviso, Casier, Paese, Preganziol, Silea e Villorba fino al 2020.
La Strategia Integrata di Sviluppo Urbano Sostenibile dell’area prenderà forma attraverso il confronto e la collaborazione tra i Comuni, i cittadini e gli attori rappresentativi del territorio.
Nei prossimi mesi infatti il documento preliminare presentato alla Regione sarà oggetto di una consultazione pubblica, per raccogliere i suggerimenti di cittadini, imprese, associazioni ed operatori di settore: un percorso per “fare rete” e condividere le strategie per affrontare le sfide sociali, ambientali e tecnologiche del futuro.