Smart Work Net

Nasce ” Smart Work Net ” la piattaforma di scambio tra domanda e offerta di Smart Working

Marzo 2020 ha segnato nel mondo la fine di un periodo storico e l’inizio di una nuova fase che ha portato e sta portando un cambiamento importante nella vita e nel lavoro dei cittadini.

Da subito una delle parole chiave più usate durante la pandemia è stata ” Smart Working” o lavoro agile come soluzione alternativa all’immobilismo generato da Covid-19.

Ma che cos’e’ realmente lo Smart Working e come puo’ cambiare il modo di lavorare?

Lo Smart Working non è solo una moda, è un cambiamento che risponde alle esigenze delle persone, delle organizzazioni e della società nel suo complesso, e come tale è un fenomeno inarrestabile”

Lo Smart Working può migliorare la vita delle persone, rendere le organizzazioni più competitive e le città più sostenibili.

Gli Smart Workers sono quindi quei lavoratori che godono di flessibilità e autonomia nella scelta dell’orario e del luogo di lavoro, disponendo di strumenti digitali per lavorare in mobilità. I principali benefici riscontrati dall’adozione dello Smart Working sono il miglioramento dell’equilibrio fra vita professionale e privata.

Altri elementi rilevanti sono:

  • la parità di trattamento economico e normativo;
  • il diritto all’apprendimento permanente;
  • gli aspetti legati alla salute e alla sicurezza.

 ” Smart Work Net ” in che cosa consiste ?

In questo scenario Consulmarc Sviluppo ha voluto avviare un progetto ambizioso ed innovativo che ha come mission quella di realizzare un ambiente digitale  di incontro tra domanda e offerta di Smart Working in grado di favorire in modo equo domanda e offerta di lavoro attraverso un sistema coordinato in grado di garantire professionalità e riservatezza.

Il Sistema SMART WORK NET, prevede la condivisione di risorse umane e altri dati di mercato, mediante il sostegno di piattaforma digitale (Cloud EuroSistema), finalizzata allo scambio in sicurezza, alla pianificazione, coordinamento, formazione e lavoro a distanza.

Risorse umane selezionate in: collaboratori dipendenti, smartworker e temporary manager  possono unirsi e collaborare in Smart Work Net, nella missione di potenziare i brand aziendali, trovare nuovi spazi nei mercati internazionali  e nuovi metodi per rilanciare le vendite.
Le figure professionali sono state rilevate da quelle inserite in Base Dati Consulmarc Sviluppo (37,000 candidature) sono state profilate secondo i livelli di competenza, con sistemi e software di diagnostica Consulmarc Sviluppo ( CMK test ).

Se se un’azienda e desideri avere maggiori informazioni Clicca qui

Se sei uno Smart Worker e desideri iscriverti al progetto Smart Work Net Clicca qui