Ricerca in corso per Responsabile Vendite Italia – Veneto

Prestigiosa azienda vinicola  ci ha affidato l’incarico di ricercare e selezionare il

RESPONSABILE VENDITE  ITALIA 

All’interno della struttura organizzativa risponderà funzionalmente al Direttore Generale e si occuperà principalmente di

  • gestire i rapporti con i settori aziendali e con i clienti
  • assicurare l’attuazione delle direttive e dei piani nei termini previsti mediante la gestione efficiente ed efficace delle risorse di cui ha la responsabilità
  • effettuare il coordinamento della forza vendita
  • conoscere il mercato e analizzarne le tendenze, valutare i prodotti della concorrenza e interpretando la situazione economica generale
  • monitorare i risultati della forza vendita ed avviare azioni correttive
  • effettuare la gestione del budget di area mettendo in campo azioni di sviluppo mercatistico

Requisiti 

Diploma di laurea, laurea magistrale o cultura equipollente , esperienza nel ruolo in azienda che operano nel canale Ho.re.ca, si richiede inoltre capacità organizzativa, capacità di lavorare in team, abilità nella gestione e motivazione  di gruppi di lavoro e di  capacità di relazionarsi con i clienti.

Condizioni dell’offerta

contratto di lavoro a tempo indeterminato.Si valutano con interesse anche candidature che operano come agenti generali introdotti nel settore vinicolo, canale Horeca.

Sede di lavoro: Veneto

Si invitano quindi le candidature interessate ad inserire i propri dati nel ns. sito ed allegare poi il proprio curriculum vitae completo dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.L.196/03 e Regolamento UE 679/2016.

Responsabile Vendite Italia | Consulmarc Jobs News e My CV

Autorizzazione all’Albo del Ministero del Lavoro, sezione 4 Albo Agenzie del Lavoro, aut. n°5875 attività di Ricerca e Selezione del Personale. Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Nel caso di mancato contatto entro 30 giorni dalla candidatura, i candidati dovranno considerare il loro cv non in linea con la ricerca in oggetto. I loro curricula resteranno naturalmente acquisiti e tenuti in eventuale considerazione per posizioni future.